L'ETA del Regno Unito per i cittadini bulgari: Cosa c'è da sapere

Nel 2024, i cittadini bulgari che si recheranno nel Regno Unito (UK) dovranno ottenere un’autorizzazione elettronica di viaggio (ETA).

L’ETA è un nuovo permesso di viaggio digitale obbligatorio per i cittadini di Paesi che possono visitare l’Inghilterra, il Galles, la Scozia e l’Irlanda del Nord senza visto per brevi viaggi. Questo include i cittadini della Bulgaria.

Semplificherà i viaggi nel Regno Unito per visitare parenti e amici di circa 100.000 bulgari residenti nel Regno Unito. L’ETA andrà a beneficio anche di molti bulgari che si recano nel Regno Unito per svago, affari o studio.

Questa guida spiega tutto ciò che i viaggiatori bulgari devono sapere sull’ETA del Regno Unito: ammissibilità, requisiti, procedura di richiesta, aspettative di viaggio e altro ancora.

Perché è stato introdotto l’ETA britannico per i cittadini bulgari?

L’ETA britannico mira a migliorare la sicurezza delle frontiere del Regno Unito e a consentire al governo un maggiore controllo e una maggiore supervisione sugli individui che entrano nel Paese.

Il sistema mira a prevenire l’immigrazione clandestina, a contrastare le organizzazioni criminali e a identificare le potenziali minacce alla sicurezza nazionale prima ancora che arrivino sul suolo britannico.

L’ETA è stato progettato anche per migliorare il controllo delle frontiere e snellire il processo di immigrazione per i viaggiatori pre-verificati e a basso rischio.

Vantaggi dell’ETA del Regno Unito per i cittadini bulgari

L’ETA è un documento elettronico che concede il permesso di recarsi nel Regno Unito a cittadini non visti sottoposti a controlli preventivi. Non è un visto, quindi i richiedenti possono saltare il complesso e lungo processo di acquisizione.

Per i cittadini bulgari, l’ETA del Regno Unito offre i seguenti vantaggi:

Processo semplice e veloce

La richiesta di un ETA per il Regno Unito è interamente online e non richiede l’uso di carta. I candidati bulgari possono completare la domanda in meno di 20 minuti. Inoltre, non è necessario recarsi presso i consolati o gli uffici visti per un colloquio di persona o per presentare i documenti.

L’elaborazione di una richiesta di ETA richiede generalmente tre giorni. I viaggiatori riceveranno la decisione, approvata o respinta, tramite l’indirizzo e-mail fornito.

Se concesso, l’ETA sarà collegato al passaporto utilizzato per la richiesta, quindi non sarà necessario stamparlo.

Tariffa accessibile

Una richiesta di ETA per il Regno Unito costa 10 sterline a testa. Il prezzo è paragonabile a quello di analoghi permessi di viaggio digitali imposti da altri Paesi.

Ad esempio, il sistema elettronico per l’autorizzazione al viaggio (ESTA) degli Stati Uniti costa 21 dollari (17 sterline).

L’autorizzazione elettronica al viaggio (ETA) dell’Australia costa 20 dollari australiani (10 sterline), mentre l’autorizzazione elettronica al viaggio (eTA) del Canada costa 7 dollari australiani (4 sterline).

Una volta operativo, l’imminente Sistema europeo di autorizzazione alle informazioni di viaggio (ETIAS) dell’Unione europea costerà 7 euro (6 sterline).

Lungo periodo di validità

La maggior parte dei permessi di viaggio digitali è valida da un anno a cinque anni o alla scadenza del passaporto a cui è collegato.

L’ETA britannico sarà valido per più visite brevi nell’arco di due anni. I viaggiatori devono richiedere un ETA solo ogni due anni o alla scadenza del passaporto, se precedente, e non ogni volta che visitano il Regno Unito.

Come il sistema ETA del Regno Unito influenzerà i viaggiatori bulgari

Attualmente i bulgari non hanno bisogno di un ETA per recarsi nel Regno Unito.

Tuttavia, una volta aperto il sistema per i cittadini bulgari nel 2024, questi dovranno richiedere e ottenere un ETA britannico valido prima di recarsi nel Regno Unito.

È richiesta indipendentemente dalla modalità di trasporto utilizzata, sia che si arrivi in aereo, in nave (ad esempio, nell’ambito di una crociera) o via terra, come ad esempio attraverso il tunnel ferroviario che collega la Gran Bretagna alla Francia.

Un ETA per il Regno Unito è valido per i seguenti scopi di viaggio:

  • Soggiorno di breve durata inferiore a sei mesi (180 giorni) per turismo, studio di breve durata, visita ad amici e familiari, attività commerciali e trattamenti medici consentiti.
  • Soggiorno di breve durata per un massimo di tre mesi (90 giorni) con il visto per lavoratori creativi in concessione
  • Transitare nel Regno Unito (cioè cambiare aereo), passando o meno per il controllo di frontiera del Regno Unito.

Linee guida per l’ammissibilità all’ETA per i cittadini bulgari

Per poter ottenere l’ETA, i bulgari devono soddisfare le seguenti condizioni:

  • Essere cittadini di un Paese che ha uno status di esenzione dal visto con il Regno Unito. La Bulgaria è inclusa nell’elenco dei Paesi i cui cittadini necessitano di un ETA per recarsi nel Regno Unito.
  • Possedere un passaporto biometrico valido per almeno sei mesi oltre la data di partenza prevista dal Regno Unito.
  • Intendono soggiornare, lavorare o studiare nel Regno Unito solo per un massimo di sei mesi.
  • Non avere precedenti penali o violazioni dell’immigrazione nel Regno Unito o altrove.

Tutti i viaggiatori, compresi i bambini e i neonati, avranno bisogno di un ETA prima di recarsi nel Regno Unito. I genitori e i tutori possono richiedere l’ETA a loro nome.

Alle persone con precedenti di violazione delle norme sull’immigrazione, condanne penali o detenzioni superiori a 12 mesi nel Regno Unito o altrove, può essere negato l’ETA. Questi viaggiatori dovrebbero invece prendere in considerazione la possibilità di ottenere un visto per il Regno Unito.

I cittadini bulgari che intendono soggiornare nel Regno Unito per più di sei mesi o lavorare avranno comunque bisogno di un visto britannico appropriato. Il nuovo sistema ETA non riguarda questi viaggiatori.

Requisiti per la richiesta di ETA nel Regno Unito per i cittadini bulgari

I bulgari che hanno diritto a un ETA per il Regno Unito devono soddisfare i seguenti requisiti per la presentazione della domanda:

  • Un passaporto biometrico valido rilasciato dalla Bulgaria, i cui cittadini non hanno bisogno di un visto per recarsi nel Regno Unito per brevi viaggi.
  • Una fototessera digitale recente
  • Un indirizzo e-mail valido
  • Un metodo di pagamento elettronico funzionante, come una carta di credito o di debito, Apple Pay o Google Pay.

Come richiedere l’ETA per il Regno Unito

I cittadini bulgari possono richiedere un ETA per il Regno Unito attraverso il sito web o l’app ufficiale del governo britannico.

La procedura di richiesta dell’ETA per il Regno Unito è interamente online e non richiede l’invio di documenti cartacei, quindi non è necessario recarsi presso i consolati o gli uffici per i visti. Una volta pronti tutti i documenti e le informazioni necessarie, la procedura richiede solo pochi minuti.

Di seguito una guida passo passo su come i bulgari possono richiedere un ETA.

1. Caricate o scattate una foto del passaporto che userete per recarvi nel Regno Unito.

Assicuratevi di includere l’immagine e le due righe di numeri e lettere in basso.

2. Caricare una fototessera recente o scattare una foto con la fotocamera del dispositivo.

Le immagini devono essere salvate come file jpeg o con estensione .jpg. I bambini di età inferiore ai nove anni non dovranno caricare una fototessera.

3. Compilare tutte le informazioni richieste.

Questi includono informazioni personali (ad esempio, nome, data di nascita), dati del passaporto, dati sull’occupazione, indirizzo di casa e informazioni di contatto.

4. Rispondere alle domande sulla sicurezza e sull’idoneità.

Come qualsiasi altro visitatore del Regno Unito, i candidati bulgari all’ETA devono dichiarare in modo veritiero i precedenti penali, i reati di immigrazione e qualsiasi associazione o appartenenza a gruppi o organizzazioni illegali o illecite.

5. Pagare la domanda di ETA per il Regno Unito online.

Una richiesta di ETA per il Regno Unito costa 10 sterline a testa. Per presentare la domanda, è necessario pagare la tassa online utilizzando una carta di credito o di debito, Apple Pay o Google Pay.

Dopo aver completato la domanda online di ETA per il Regno Unito, i viaggiatori riceveranno una conferma tramite l’e-mail fornita.

Consigli per la richiesta di un ETA per il Regno Unito

Richiedere un ETA è semplice, ma c’è ancora spazio per gli errori. Per evitare gli errori più comuni, seguite le seguenti linee guida per una domanda online di ETA del Regno Unito rapida ed efficiente.

  • Fornite o scattate foto chiare e di alta qualità del vostro passaporto e di voi stessi. Assicurarsi che le immagini siano conformi alle specifiche delle fototessere e che siano a colori senza filtri o effetti.
  • Assicuratevi di fornire i dati corretti. Fornire informazioni false o non corrette e persino omettere di fornirle può comportare ritardi o il rifiuto della domanda.
  • Verificate in anticipo se il metodo di pagamento online funziona e se avete fondi sufficienti per pagare la domanda online.
  • Rivedere e ricontrollare i dati forniti nella domanda ETA prima di inviarla.

Dopo aver presentato la domanda di ETA per il Regno Unito, i viaggiatori non possono più modificarla o ritirarla. Se i viaggiatori bulgari hanno bisogno di correggere semplici errori nella loro domanda di ETA, possono farlo rapidamente ripresentando la domanda e pagando nuovamente la tassa.

Elaborazione e ricevimento dell’ETA per i cittadini bulgari

Una volta presentata la domanda online di ETA per il Regno Unito, il sistema effettua una verifica incrociata dei dati forniti con diversi database di sicurezza nel Regno Unito e in tutto il mondo per verificare se il richiedente è qualificato per un ETA.

In genere i richiedenti impiegano tre giorni (72 ore) per ricevere una decisione sulla loro richiesta di ETA tramite l’indirizzo e-mail fornito.

Molti viaggiatori ricevono una decisione entro poche ore dalla presentazione della domanda. Tuttavia, alcune domande possono richiedere più di tre giorni per ricevere una decisione.

Si raccomanda ai cittadini bulgari di richiedere un ETA britannico prima di prenotare il viaggio nel Regno Unito per evitare ritardi o altri problemi.

Se una domanda ETA viene respinta, il richiedente può scegliere di compilare un nuovo modulo ETA e pagare nuovamente la tassa. Tuttavia, ciò è consigliabile solo se si riesce a stabilire il motivo del rifiuto iniziale e a risolverlo prima di farlo.

Il rifiuto di un ETA non significa che al richiedente sia vietato recarsi nel Regno Unito. L’alternativa all’ETA britannico è un visto britannico appropriato: un visto per visitatori standard, un visto per lavoro temporaneo o un visto di transito.

Tuttavia, l’ottenimento di un visto è una procedura più complicata e più lunga, per cui è opportuno adattare i piani di viaggio di conseguenza.

Viaggiare con un ETA del Regno Unito

L’ETA del Regno Unito è collegato digitalmente al passaporto di una persona. È valido per due anni e consente di effettuare più visite brevi della durata massima di sei mesi per visita.

I viaggiatori provenienti dalla Bulgaria devono richiedere un nuovo ETA dopo due anni o alla scadenza del passaporto, se precedente, per poter continuare a viaggiare nel Regno Unito.

Partenza per il Regno Unito

Trattandosi di un documento elettronico, i visitatori bulgari non devono portare con sé una copia fisica dell’ETA. Tuttavia, possono stamparla e portare con sé la copia cartacea o essere pronti a mostrare l’e-mail di decisione dell’ETA nella casella di posta elettronica in caso di circostanze impreviste.

Per i viaggiatori con più passaporti, assicurarsi di recarsi nel Regno Unito con il passaporto utilizzato per la domanda.

Prima di salire a bordo di un aereo, di una nave o di un treno, i vettori verificheranno che i viaggiatori siano in possesso dell’appropriato documento di autorizzazione al viaggio, scansionando i loro passaporti. I vettori permetteranno l’imbarco solo ai viaggiatori bulgari che possono presentare un ETA o un visto approvato per il Regno Unito.

Anche coloro che sono ancora in attesa di una decisione sulla loro richiesta di ETA non potranno imbarcarsi.

Arrivo nel Regno Unito

L’ETA non garantisce l’ingresso nel Regno Unito. All’arrivo, i cittadini bulgari con un ETA britannico approvato devono comunque presentare i propri documenti d’identità alla Border Force britannica o passare attraverso un varco elettronico per i passaporti (eGate), se disponibile.

Siate pronti a fornire la prova del proseguimento del viaggio su richiesta. In genere, ciò significa presentare un biglietto per lasciare il Regno Unito entro sei mesi dall’arrivo.

Se richiesto, i viaggiatori bulgari devono anche dimostrare di avere fondi sufficienti per mantenersi durante l’intero soggiorno nel Regno Unito e il viaggio di ritorno.

Ai viaggiatori con un ETA valido può comunque essere rifiutato l’ingresso nel Regno Unito se non superano un controllo di frontiera o se soddisfano altre condizioni di ingresso.

Una volta superati i controlli di frontiera, i cittadini bulgari con un ETA valido possono viaggiare liberamente tra i quattro Paesi che compongono il Regno Unito: Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord.

I visitatori bulgari possono utilizzare tutte le modalità di trasporto all’interno del Regno Unito, come treni, traghetti e voli locali. Prima di imbarcarsi su un traghetto o su un volo interno al Regno Unito, è sufficiente presentare un documento d’identità, di solito un passaporto o una patente di guida.

Nota importante: l’ETA del Regno Unito non è valido in Irlanda o in altri Paesi europei.

Un ETA britannico non consente l’ingresso nella Repubblica d’Irlanda e in altri Paesi europei. Il Regno Unito non è membro dell’Unione Europea (UE) o della Zona di Viaggio Comune Schengen.

La Bulgaria è membro dell’UE e farà parte dell’Area Schengen per via marittima e aerea il 31 marzo 2024. In quanto cittadini dell’UE, i cittadini bulgari possono viaggiare liberamente all’interno della zona Schengen. I viaggiatori che attraversano i confini terrestri verso la Bulgaria, tuttavia, saranno ancora soggetti a controlli di immigrazione.

I viaggiatori bulgari che si recano in Irlanda o in altri Paesi europei devono verificare i requisiti di ingresso del Paese di destinazione prima di prenotare il viaggio.

Per ulteriori informazioni, i viaggiatori possono consultare la pagina delle FAQ sull’ETA del Regno Unito.